Trading online: su cosa investire?

Ultimamente molti investitori hanno posto la loro attenzione verso il trading online chiedendosi in particolar modo su cosa investire.

Noi vi rispondiamo subito asserendo che investire in un portafoglio ricco e diversificato rimane sempre la migliore scelta.

In base agli ultimi studi degli analisti ad attrarre di più in questo periodo sono le criptovalute, il mercato cinese, il petrolio e anche le aziende farmaceutiche.

Questo è un momento positivo per le criptovalute, il Bitcoin non fa altro che salire segnando sempre un nuovo record. Di questo movimento ne beneficiano anche le altre criptovalute come Ethereum, Ripple che si muovono anch’esse in rialzo.

Per quanto riguarda il mercato cinese anch’esso complessivamente sta subendo una forte crescita, molti investitori di tutto il mondo sono attratti da esso, vedendone un buon potenziale di profitto.

Il petrolio nonostante la crisi rimane sempre una delle materie prime più negoziate nell’ambito del trading online.  Si tratta di una delle componenti essenziale dell’economia mondiale.

Per investire in modo efficiente e sicuro è bene analizzare costantemente il prezzo del petrolio su base giornaliera, le continue fluttuazioni e la posizione sul mercato in tempo reale.

A causa della pandemia di COVID-19, l’intero mondo ha subito una forte crisi finanziaria. C’è stato un crollo di gran parte dei mercati che hanno provocato dei danni incredibili alla Borsa, compresa quella italiana.

Nonostante la crisi ci sono stati alcuni titoli che sono riusciti a trarre vantaggio dalla situazione attuale, come le aziende farmaceutiche quotate in Borsa. Stiamo parlando ad esempio delle aziende che hanno contribuito alla ricerca del vaccino anti-COVID. Inevitabilmente di conseguenza i titoli hanno subito dei considerevoli rialzi, richiamando sempre di più l’attenzione di molti investitori.

Come fare trading online?

Oggi come non mai si ha la possibilità di diversificare il proprio portafoglio finanziario scegliendo tra diversi asset forti ed proficui, come le criptovalute o le azioni.

Il trading online richiede un’accurata gestione del rischio e una buona conoscenza del settore.

Si può essere attratti da diversi asset che in quel determinato momento sono molto producenti, ma attenzione più è alto il guadagno e maggiori sono i rischi.

Per questo motivo si consiglia di studiare bene il mercato in questione e di utilizzare tutti gli strumenti e servizi che servono per controllare e contenere le perdite.

Investire tramite il Trading CFD

Oggi grazie al trading CFD si ha la possibilità di trarre profitto dai movimenti del mercato, investendo in modo indiretto.

Ciò sta a significare che in base alle proprie previsioni si può puntare sia sul rialzo che sul ribasso del prezzo dell’asset sottostante.

Ad esempio se si pensa che in futuro il prezzo salirà allora si deve procedere con l’acquisto (posizione long), al contrario se si pensa che in futuro il prezzo scenderà allora si deve procedere con la vendita (posizione short).

Inoltre tramite il trading CFD tutti possono azzardare a investire in operazioni molto esose, investendo solo una parte dell’intero valore perché il resto viene coperto dal broker.

C’è poi la leva finanziaria che in caso di esito positivo moltiplica i profitti, ma fa lo stesso anche per le perdite.

Riguardo alle commissioni, la maggior parte delle volte sono molto basse o persino inesistenti. Solitamente ad ogni operazione aperta viene applicato lo spread, che è la differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura.

Detto questo, la domanda più importante è “quali piattaforme sono sicure e regolamentate per operare nel trading online senza incorrere in truffe?”

La risposta è la seguente, dotpo una  attenta analisi e svariati test effettuati su quasi tutte le piattaforme presenti nel panorama europeo, le migliori piattaforme di trading online sono:

  1. La piattaforma di eToro – vai al sito webleggi le opinioni di Bassilo.it su eToro;
  2. La piattaforma di 101investing – vai al sito webleggi le opinioni di Bassilo.it su 101investing;
  3. La piattaforma di xtb – vai al sito webleggi le opinioni di Bassilo.it su xtb.