Come comprare il Bitcoin in sicurezza

Ormai non si sente parlare d’altro che del Bitcoin, sono milioni gli investitori che hanno deciso di investire in questa criptovaluta. Ma non solo perché sembra che a breve possa diventare un vero e proprio mezzo di pagamento, scopriamo il perché.

Se seguite le news lo saprete di certo, ma in caso contrario potrete continuare a leggere questo articolo, dove vi racconteremo le varie novità e come comprare i Bitcoin in sicurezza.

Alcuni giorni fa Elon Musk ha fatto un mega investimento in Bitcoin, circa 1,5 miliardi di dollari, promettendo che a breve si potranno acquistare le vetture della Tesla tramite il Bitcoin. Questo annuncio è stato rivoluzionario, tantochè il Bitcoin ha implementato il suo valore in modo velocissimo, arrivando a circa 49mila dollari.

Per conoscere in modo approfondito come investire e le varie possibilità vi consigliamo di leggere le migliori guide per comprare Bitcoin.

Ma cosa è successo nello scorso anno al Bitcoin?

Nello scorso anno, nel 2020 il Bitcoin ha trovato terreno fertile per mettere le radici, infatti nell’anno della pandemia il Bitcoin e altre criptovalute hanno riscontrato l’interesse di molti investitori, sia privati che non, insomma per essere brevi il Bitcoin ha preso definitivamente il posto dell’Oro, come bene di rifugio.

Per comprare il Bitcoin in modo sicuro ci sono due strade, la prima è tramite gli Exchanges e la seconda è tramite l’iscrizione a dei brokers di trading online, nel primo caso si parla di investimento in modo diretto, nel secondo caso invece andrete a fare un investimento in modo indiretto.

Quando potremmo pagare in Bitcoin?

Per iniziare pochi mesi fa PayPal ha dichiarato che per i residenti negli Stati Uniti si potrà a breve acquistare e conservare i Bitcoin e altre criptovalute, a seguire si potranno anche eseguire i pagamenti.

Ma non solo, perché anche altre grandi aziende hanno aperto le porte alle criptovalute, come Mastercard, che consentirà ai possessori di carte di credito di effettuare delle transazioni in Crypto.

Ma non vi è solo Mastercard che ha voluto avvicinarsi al Bitcoin, perché si vocifera che anche Apple abbia deciso di scegliere le Criptovalute, cosa che ne conseguirebbe un cambiamento radicale.

Come si comporta l’Italia verso queste grandi novità ?

Attualmente in Europa sempre più alberghi, ristoranti e altro ancora accettano pagamenti in Bitcoin, possibilità che nella nostra Nazione ad oggi non è molto usuale. Di certo per poter pagare con i Bitcoin è necessario acquistarli, vediamo cosa vuol dire investire in modo diretto.

Come acquistare Bitcoin in modo diretto

Per acquistare Bitcoin in modo diretto come abbiamo annunciato all’inizio dell’articolo è necessario iscriversi ad un Exchange che vi permetta di acquistare, vendere oppure scambiare le criptovalute.

Di Exchanges ce ne sono molti, alcuni più seri e altri meno, tra quelli che abbiamo testato possiamo citare Binance e Coinbase, che per noi sono i più seri e sicuri.

Binance è l’Exchange per eccellenza, muove enormi volumi di trading al giorno, potrete iscrivervi in modo veloce ed essere sicuri che i vostri dati siano protetti dal certificato SSL.

Binance vi offre la possibilità di poter aprire un Wallet Bitcoin direttamente sulla piattaforma, dove potrete depositare le vostre Criptovlaute.

L’altro Exchange di cui è doveroso parlare è Coinbase, anch’esso vi permette di investire in modo diretto sulle Criptovalute. Coinbase è stato fondato nel 2012 negli Stati Uniti e vi permette anche di operare su Asset digitali con valute Flat. Vediamo ora cosa voglia dire acquistare Bitcoin in modo indiretto

Come acquistare i Bitcoin in modo indiretto

Se non volete comprare il Bitcoin o altre Criptovlute, è possibile iscriversi ai brokers di Trading online. In questo modo potrete utilizzare i CFD e speculare sul prezzo della criptovaluta scelta, senza però comprarla in modo reale.

Di certo il trading Bitcoin vi permette di investire minime cifre, partendo anche da soli 10 €, inoltre i Brokers di trading online sono per lo più certificati dagli Enti di tutela finanziaria.

Tra i brokers di trading online che abbiamo testato per voi c’è il broker eToro e il broker XTB.

Entrambi hanno delle caratteristiche ineccepibili, eToro oltre che al trading online vi permette di utilizzare la piattaforma di Social trading, che vi da la possibilità di copiare i Top trader iscritti al programma.

XTB invece è tra i migliori brokers che vi sono, potrete fare trading sulle criptovalute con le migliori piattaforme che vi sono attualmente, Come la Xtation 5.
Ma non solo, perché la sezione formazione di XTB è tra le migliori che vi sono nel panorama Web.

Investire o non investire nel Bitcoin?

Di certo il Bitcoin è il futuro, e investire in questa critovaluta è decisamente interessante. Ogni investimento può essere rischioso se fatto senza criterio o senza avere delle basi solide, inoltre le criptovalute soffrono in modo maggiore la volatilità dei mercati, come abbiamo visto da Elon Musk basta un Twitt e tutto può cambiare in un momento.

Per riuscire ad effettuare un investimento proficuo è necessario rimanere sempre aggiornati su tutte le news delle Criptovalte e sulle modifiche delle leggi in merito alle valute digitali.